Costruire un elenco di potenziali clienti può sembrare un’attività schiacciante. Prova questi 7 passaggi per ottenere più clienti per la tua azienda.

Come imprenditore, sei senza dubbio consapevole che la tua base di clienti è la linfa vitale della tua azienda. Un flusso costante di nuovi clienti ti consente di far crescere la tua attività e soddisfare la visione della tua azienda.

Farzana Irani, ex membro della comunità del forum OPEN, comprende l’importanza di una solida base di clienti per tutte le piccole imprese, comprese quelle virtuali, motivo per cui il consulente Web con iAdControl.com/Fuzzworks UK ha recentemente chiesto alla comunità: “qual è il tuo approccio migliore nella creazione una base clienti per il tuo business online?

Si scopre che un approccio in sette passaggi funziona meglio per attirare nuovi clienti.

magnet attracting customers

1. Identifica il tuo cliente ideale

È più facile cercare clienti se conosci il tipo di consumatori che cerchi. Senza un composito del tuo cliente ideale, probabilmente non sapresti da dove iniziare a cercare.

Avere un’immagine nitida nella tua testa di chi esattamente stai prendendo di mira“, afferma l’ex membro della comunità del forum OPEN Nicole Beckett, presidente della Premier Content Source. “Pensa a cosa rende felici, tristi, spaventati, sollevati questi tipi di persone e poi pensa a come puoi rendere un po ‘più facile la loro vita.”

Restringi la messa a fuoco del tuo cliente ideale ed evita di fare dichiarazioni di mercato mirate, come ogni donna, ogni uomo o tutti i baby boomer. Pochi prodotti fanno appello a quel vasto gruppo di persone e sopravvalutare il tuo mercato ti impedirà di sviluppare strategie mirate praticabili per attirare i clienti.

2. Scopri dove vive il tuo cliente

Con in mente i tuoi clienti target, “identifica i luoghi in cui è probabile che si trovino (media, online, offline, posta, ecc.), Quindi crea messaggi per loro”, afferma Jeff Motter, CEO e Chief Marketing Officer di East Bay Marketing Group.

Dove cerchi i clienti dipenderà dalla natura della tua attività. Alcune buone posizioni online includono forum e pagine di social media, inclusi i tuoi e quelli di aziende simili o complementari. Offline, puoi incontrare molti potenziali clienti a conferenze e convegni nel tuo settore.

3. Conosci il tuo business dentro e fuori

Comprendere a fondo il proprio settore e avere una solida conoscenza del proprio prodotto o servizio è fondamentale per poter attirare i clienti interessati. Quando conosci il tuo prodotto avanti e indietro, questo fatto si manifesta.

Le persone che sarebbero interessate alle tue offerte possono vedere quanto sei informato e cercheranno la tua assistenza.

4. Posizionati come risposta

Dai ai potenziali clienti a cui tieni in contatto una buona ragione per provare i tuoi servizi, che è il tuo primo passo per renderli clienti fedeli, suggerisce il proprietario di Jason Reis e capo programmatore di Flehx Corp.

Fornire valore e dimostrare di avere una comprensione approfondita dei problemi che stanno cercando di risolvere“, dice. “Questo prende la forma di creare contenuti tramite webinar, post di blog, blog degli ospiti, uscire e fare rete fisica con le persone.

Da tutto questo inizierai ad attirare un seguito e finché avrai una configurazione strutturata dell’imbuto di vendita, sarai in grado di convertire i follower / fan in clienti paganti.

5. Prova Direct Response Marketing

La tua migliore scommessa per raggiungere e toccare i clienti è quella di utilizzare le tattiche per incoraggiarli a completare un’azione specifica, come optare nella tua lista e-mail o richiedere maggiori informazioni.

Crea messaggi diretti al tuo target di mercato, suggerisce Motter. “Impara a creare annunci che attirino i tuoi clienti ideali offrendo loro qualcosa di valore gratuito per farli iniziare nella tua canalizzazione”.

Scopri tutto ciò che puoi sulle pratiche di marketing a risposta diretta, perché ti insegneranno a concentrarti sui risultati che contano.

Crea messaggi convincenti che diano al tuo pubblico ideale perché dovrebbero essere sciocchi a non lavorare con te. Mostra loro che capisci il loro dolore e puoi farlo sparire più velocemente e meno di quanto potrebbero senza di te. ”

6. Costruire partenariati

La collaborazione con aziende che offrono servizi complementari ti offre l’opportunità di sfruttare le sinergie, che possono essere molto efficaci nella costruzione di un’impresa. Ad esempio, se hai una società specializzata in SEO, prendi in considerazione la collaborazione con un’azienda che costruisce siti Web.

Quando tutto è stato detto e fatto, coltivare relazioni, con altri proprietari o clienti, ti aiuta a creare una base di clienti, suggerisce Beckett. “Concentrati sulla costruzione di relazioni umane. Più forti sono le tue relazioni, più è probabile che i tuoi clienti parlino di te ai loro amici. E più è probabile che tornino. ”

7. Follow-up

Dopo i tuoi sforzi per portare gli affari, ricorda sempre di chiudere il ciclo, suggerisce Josh Sprague, CEO di Orange Mud. “Ricorda di impostare le attività di follow-up (follow-up del campione inviato, ecc.) Ed eseguire il tuo piano. Così tanti contatti e grandi conversazioni vengono sprecate perché ti dimentichi di seguire. ” Fare questo semplice passo farà sicuramente crescere la tua base di clienti.