Il cibo è consentito a condizione che sia correttamente imballato, etichettato e consegnato e conforme a tutte le normative applicabili.

Tutti gli elenchi devono essere conformi al regolamento dell’UE sulla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori. Tutti gli ingredienti devono essere legali ed entro limiti di quantità o concentrazione consentiti.

Tutti i prodotti alimentari offerti in vendita su un sito web Amazon devono (come minimo) essere etichettati nella lingua di quel sito web. Ad esempio, tutti i prodotti alimentari offerti in vendita su Amazon.it devono (come minimo) essere in italiano.

Tutti i prodotti alimentari offerti in vendita su un sito web Amazon devono essere conformi a tutte le leggi locali e dell’UE applicabili, comprese, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le informazioni sugli alimenti e le normative sull’etichettatura (come il Regolamento 1169/2011 / CE).

Immagina: hai identificato un prodotto nuovo di zecca con una domanda elevata e una bassa concorrenza. Puoi praticamente assaporare il successo che ti aspetta.

Hai fatto tutto bene. Hai svolto tutte le tue ricerche, aperto un account venditore Amazon professionale e sei pronto per elencare i tuoi prodotti e aumentare le vendite, ma non molto tempo dopo, la tua scheda viene rimossa. O peggio, il tuo account viene sospeso!

Non prestare attenzione a ciò che non può essere venduto su Amazon può anche comportare sanzioni civili e penali.

Ciò include la sospensione o la cessazione dei privilegi di vendita, la distruzione dell’inventario nei centri logistici senza rimborso, la restituzione dell’inventario e la trattenuta permanente dei pagamenti.

Il semplice fatto di essere a conoscenza dei prodotti proibiti può farti risparmiare tempo e denaro in una cattiva decisione commerciale.

La posizione di Amazon su prodotti e categorie soggetti a limitazioni non è in bianco e nero. Quindi, sfortunatamente, è facile elencare involontariamente un articolo di cui non è consentita la vendita.

Per aiutare i venditori Amazon come te, abbiamo suddiviso ciò che non puoi vendere su Amazon. Continua a leggere per saperne di più sui prodotti soggetti a limitazioni che non sono sempre ovviamente vietati.

Esempi di prodotti vietati

  • Fegato grasso
  • Alimenti contenenti droghe illegali o dolci progettati per assomigliare a droghe illegali
  • Carne di squalo o balena
  • Altri prodotti animali proibiti e prodotti a base di specie in via di estinzione o minacciate
  • Prodotti con date di “utilizzo entro” scadute
  • Prodotti etichettati come “non destinati alla vendita al dettaglio” o “non destinati alla rivendita”
  • Prodotti che fanno dichiarazioni vietate sulla salute o sui medicinali. Per ulteriori informazioni, vedere la pagina Reclami sui prodotti vietati
  • Prodotti che un ente ufficiale o governativo ha determinato presentano un rischio irragionevole di lesioni o malattie o che non sono sicuri per il consumo umano, come ad esempio:
  • Tiofene di manzo (“3-acetil-2, 5-dimetiltioofene”)
  • Argilla bentonitica
  • Kava kava
  • Mini-cup di gelatina di caramelle
  • Prodotti contenenti ingredienti non autorizzati o soggetti a limitazioni ai sensi delle normative sui nuovi alimenti, come:
  • Bacca miracolosa
  • Globo amaranto
  • Pueraria Mirificia
  • Epimedium
  • Beta-idrossibutirrato (BHB)
  • Chetoni, sali / esteri chetonici e chetoni di lampone sintetici
  • Prodotti contenenti sostanze cianogenetiche, come: Noccioli di albicocca crudi e non trasformati
  • Additivi alimentari vietati in tutti i prodotti alimentari o in determinati prodotti alimentari, come:
    Butano (E943a)
    Isobutano (E943b)
    Propano (E944)
    Konjac (E425)
  • Olio Vegetale Bromurato (BVO)
  • Coloranti o coloranti alimentari non elencati come consentiti dalla Direttiva CE 94/36 / CE
  • Caramelle gommose di canapa e altri prodotti di canapa simili

products you cant sell on amazon

Esempi di elenchi consentiti

Promemoria: tutti gli elenchi e i prodotti devono essere conformi a tutte le leggi e i regolamenti applicabili.

Bevande alcoliche come birra, vino o superalcolici, a condizione che siano vendute solo a persone di età pari o superiore a 18 anni e che tu abbia procedure sufficienti per verificare che il cliente abbia almeno 18 anni.

Cioccolatini contenenti alcol:

  • Cioccolatini contenenti non più di 0,2 litri di alcol (di un titolo non superiore a 57% ABV) per chilogrammo.
  • Cioccolatini contenenti più del 57% di ABV, a condizione che siano venduti solo a persone di età pari o superiore a 18 anni e che siano in atto procedure sufficienti per verificare che il cliente abbia almeno 18 anni.

Vi ricordo che è sempre bene comunque affidarsi ad uno specialista che abbia una conoscenza approfondita delle politiche di Amazon e che possa, già in via preventiva, fornirvi consulenza riguardo alle attività legittimamente consentite sul portale ed assistervi, in caso di sospensione e/o blocco del vostro Account Seller, nella predisposizione di un corretto piano di azione.

Grazie alla nostra esperienza lo staff di imprendo.io sa come elaborare il miglior piano d’azione per la riattivazione del tuo account Amazon Seller!

  • Prima di tutto facciamo un analisi dell’account di vendita amazon
  • Apriamo un reclamo al supporto di amazon per verificare se è stato un loro errore o un errore del venditore.
  • Andiamo a redigere il piano di azione, che è il documento che serve per sbloccare un account bloccato.

Restiamo a disposizione per ogni problema, contattaci compilando questo form e ti risponderemo il prima possibile.