Quando il tuo account Amazon Seller Central è sospeso, hai tutto il diritto di preoccuparti: dopotutto, quando non puoi vendere, non puoi guadagnare. Ma la buona notizia è che hai opzioni, come gli appelli con il piano di azione.

Per aiutarti a capire come recuperare il tuo account Amazon sospeso, abbiamo messo insieme diverse guide con tutto ciò che devi sapere sulla sospensione di Amazon.

Con risposte a domande comuni come “Perché Amazon ha sospeso il mio account?” e “Come posso vincere un ricorso per la sospensione di Amazon?“, queste guide ti aiuteranno a comprendere la tua sospensione di Amazon, come creare un ricorso di successo e cosa fare per impedire ad Amazon di chiudere il tuo account in futuro.

How to avoid an Amazon account suspension

Perché il mio account Amazon Seller Central è sospeso?

Se i tuoi privilegi di vendita sono stati rimossi, è generalmente dovuto a uno dei seguenti motivi:

Scarse prestazioni del venditore

La cattiva salute dell’account, il feedback negativo dei clienti e la diminuzione delle metriche del venditore sono tutti segnali d’allarme per Amazon.

Quando il rendimento del tuo venditore cala, Amazon si preoccupa che tu non stia fornendo il miglior servizio clienti possibile e vorrà condurre una revisione del tuo account per vedere cosa sta succedendo.

Violazione della politica di Amazon

Amazon ha rigide linee guida per i venditori per prevenire le frodi e, in ultima analisi, mantenere felici i propri clienti. Se violi le loro politiche o i termini di servizio, aspettatevi una sospensione.

Elenchi di prodotti limitati

Se vendi prodotti soggetti a limitazioni, contraffatti o non autentici su Amazon, loro scopriranno e sospenderanno il tuo account.

Controlla le notifiche sulle prestazioni in Seller Central per ottenere maggiori informazioni sulla tua sospensione specifica.

La sospensione del tuo account Amazon è una possibilità spaventosa per qualsiasi venditore e i Termini di servizio di Amazon possono creare confusione. Ma l’utilizzo di strumenti di gestione del feedback può aiutare i venditori a mantenere la conformità ed evitare di perdere vendite preziose.

Negli ultimi mesi, Amazon ha applicato con forza i propri TOS (Termini di servizio). Pertanto, è fondamentale che i venditori comprendano come comunicare con gli acquirenti tramite la piattaforma di messaggistica di Amazon senza violare alcuna regola.

Come faccio a sapere se il mio account venditore Amazon è sospeso?

Per scoprire se sei stato colpito da una restrizione, accedi prima ad Amazon Seller Central. Quindi, vai alla piattaforma di messaggistica dell’acquirente e apri una delle e-mail inviate di recente. Infine, controlla se c’è un messaggio in fondo all’email che dice:

Questo messaggio non è stato recapitato perché al tuo account è stato temporaneamente impedito di inviare messaggi proattivi. Per ulteriori informazioni, controlla la casella di posta in arrivo associata al tuo account per una notifica di errore dettagliata. ”

Se vedi questo messaggio metti in pausa le campagne e-mail attive fino a quando non avrai risolto i problemi e la tua restrizione non verrà revocata da Amazon.

Quali sono le conseguenze di una sospensione dell’account Amazon?

Quando i venditori vengono sorpresi a infrangere i Termini di servizio di Amazon, riceveranno una sospensione temporanea dall’invio proattivo di e-mail. Questa sospensione influisce solo sulla tua capacità di inviare messaggi proattivi. Se un cliente ti invia un messaggio, hai comunque la possibilità di rispondergli.

La sospensione temporanea può durare da 120 ore a 30 giorni.

Passaggi successivi per presentare ricorso o revocare la sospensione di un account Amazon

Dopo aver identificato e risolto i problemi, puoi inviare un’e-mail ad Amazon per informarli che hai aggiornato i tuoi modelli. Questo per mantenere un record all’interno di Amazon che dimostri che hai agito nel caso in cui il tuo account venga segnalato erroneamente in futuro per lo stesso problema.

Se ritieni di non aver violato nessuno dei loro TdS e si è verificato un errore, invia una spiegazione all’Assistenza al venditore:

https://sellercentral.amazon.com/gp/contact-us/contact-amazon-form.html

La tua spiegazione dovrebbe includere prove o esempi che dimostrino che i tuoi messaggi nell’ultimo mese non hanno commesso nessuna delle suddette azioni proibite.

Come posso riavere il mio account Amazon?

  1. Stai calmo. Prima di tutto, mantieni la calma. Supponendo che tu sia un venditore normale e che la sospensione sia davvero ingiustificata, dovresti rimanere fiducioso di poter mettere insieme un forte appello, che ripristinerà rapidamente il tuo account. Anche se sei in colpa, non preoccuparti. Entrare nel processo di appello con una testa sicura e equilibrata ti assicurerà di NON dire nulla nell’appello che farà arrabbiare ulteriormente Amazon.
  2. NON affrettarti a presentare il tuo primo ricorso. Devi essere attento al tuo appello. Il ripristino di un account è un processo che può richiedere giorni, settimane o addirittura mesi e purtroppo gli investigatori sulle prestazioni del venditore dedicano solo pochi minuti all’esame di ogni ricorso. Vuoi prenderti il ​​tuo tempo per preparare un caso valido, quindi quando presenti un ricorso, le tue possibilità di approvazione sono maggiori. Non solo, vuoi includere quante più informazioni pertinenti possibile, in modo che non tornino a chiederti ulteriori chiarimenti, ciò aggiungerà solo tempo al processo. Quindi prenditi il ​​tuo tempo prima di premere il pulsante di appello.
  3. Sii professionale. Quando presenti il tuo ricorso e il piano d’azione, sii professionale. Ciò significa assumersi la proprietà della sospensione, esporre le proprie soluzioni ai motivi specifici indicati nell’avviso di sospensione e ribadire il proprio impegno nei confronti del servizio clienti come venditore Amazon. Assicurati che le emozioni NON siano coinvolte, ovvero nessuna menzione o commento sui processi o le politiche di Amazon. Inoltre, evita di incolpare i tuoi clienti per incomprensioni, ecc. Amazon è focalizzata al 100% sul servizio clienti, quindi se dimostri in qualche modo che non hai in mente i migliori interessi dei tuoi clienti, non saranno felici.
  4. NON aprire un nuovo account. Dovresti concentrarti sulla creazione del miglior appeal possibile, non sull’apertura di un nuovo account. In effetti, l’apertura di un nuovo account non ingannerà Amazon. Semmai, ritarderà ulteriormente la tua reintegrazione perché capiranno cosa stai facendo.
  5. Identificare miglioramenti specifici. Quando ricevi la notifica di sospensione, leggila attentamente per capire perché sei stato sospeso in primo luogo. Da lì, sarai in grado di identificare dove devi apportare miglioramenti nella tua attività in modo da poter essere reintegrato più velocemente e prevenire la sospensione in futuro (maggiori informazioni di seguito).
  6. NON inviare più lettere dopo aver presentato il primo ricorso. Non sorprenderti se, dopo aver presentato il tuo ricorso, non ricevi subito notizie da Seller Performance. Questo non significa che non lo abbiano ricevuto: sono solo inondati di ricorsi su base giornaliera. Se non li senti dopo una o due settimane, potresti fare il check-in.
  7. Crea un piano d’azione. Dopo aver esaminato il tuo avviso di sospensione e identificato le aree di miglioramento, puoi iniziare a creare il tuo ricorso contro la sospensione di Amazon, o Piano d’azione (PoA). I PoA di solito seguono lo stesso modello.

Cosa fare (e NON fare) con la sospensione dell’account Amazon

Se accade il peggio, mantieni la calma e segui questo elenco di cose da fare e da non fare:

amazon sc

Come prevenire la sospensione dell’account Amazon

Quando il tuo account Amazon ha una buona reputazione, è meno probabile che tu venga sospeso. Inoltre, aumenterai le tue possibilità di vincere la Buy Box in futuro. Un vantaggio per il tuo business e per la sua crescita.

Quindi, come puoi effettivamente ottenere o mantenere la tua attività al meglio?

Ecco cinque modi per prevenire la sospensione dell’account Amazon

  1. Impara da un avviso di sospensione esistente e dal feedback dei clienti. Prendi nota di eventuali sospensioni precedenti che hai già avuto. Cosa ha causato preoccupazione per Amazon? L’hai già risolto? In caso contrario, fallo ora. Inoltre, presta molta attenzione al feedback dei clienti che ricevi. Ci sono lamentele o domande comuni da parte di clienti e potenziali acquirenti?Che si tratti di una descrizione inesatta, di una domanda su una funzione specifica o di qualcos’altro, prendi provvedimenti per risolverlo. In questo modo si dovrebbe migliorare l’esperienza del cliente e prevenire le recensioni negative in futuro.Se non ricevi una quantità significativa di feedback, chiedilo. Rimanere al corrente di ciò che i tuoi clienti vogliono, pensano o hanno bisogno e capire come puoi servirli meglio aiuterà enormemente la tua attività.
  2. Vendi i prodotti giusti. Un motivo comune per la sospensione è riconducibile a ciò che vendi. Assicurati di elencare solo prodotti e marchi approvati da Amazon. Evita i prodotti con restrizioni e le categorie bloccate. Se stai cercando più ispirazione per il prodotto, dai un’occhiata agli articoli più venduti su Amazon.
  3. Ottimizza la gestione di elenchi, inventario e adempimenti. Ciò che dicono le tue inserzioni, quanto prodotto hai in magazzino e quando un acquirente riceve i suoi ordini, tutto influisce sulla salute generale del tuo account. Dopo tutto, se un annuncio ha una descrizione inesatta, è più probabile che un acquirente effettui un reso o lasci una recensione negativa. Se riscontri un esaurimento delle scorte di Amazon, rischi di perdere vendite, Buy Box e molto altro ancora. E se si verifica un ritardo nella spedizione o un danno al prodotto a causa di un imballaggio scadente, il cliente non sarà contento. Prevenire tutto ciò rafforzerà la tua attività contro la sospensione dell’account. Inizia con Amazon Feeds di X-Cart, che aiuta i venditori a creare inserzioni e a gestire meglio l’inventario e l’adempimento.
  4. Rispolvera le politiche di Amazon. Anche se non sei nuovo a vendere su Amazon, non c’è nulla di male a rimanere aggiornato con le politiche di vendita di Amazon. È noto che cambiano in modo casuale e senza preavviso e l’ultima cosa che desideri è una sospensione inaspettata per una violazione di cui non eri a conoscenza.
  5. Rafforzare il flusso di cassa. Quando hai un flusso di cassa, puoi essere più agile negli affari. Quindi, quando accadono cose come una sospensione, sei meglio preparato per apportare i miglioramenti aziendali necessari. Ad esempio, se sei sospeso per problemi di spedizione, puoi registrarti a Logistica di Amazon. Se sei sospeso per esaurimento scorte, puoi effettuare un ordine urgente di inventario. Se vieni sospeso per prodotti non autentici, puoi investire più rapidamente in una nuova linea di prodotti. E così via…

Alla fine della giornata, le sospensioni di Amazon si verificano spesso. In qualità di venditore sospeso, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di creare l’attrattiva più forte, che includa tutto ciò di cui gli agenti di Seller Performance hanno bisogno per ripristinare con sicurezza i tuoi privilegi di vendita.

Da lì, esegui controlli regolari della tua attività e del flusso di cassa per assicurarti di essere pronto per la crescita, non per le sospensioni.

Vi ricordo che è sempre bene comunque affidarsi ad uno specialista che abbia una conoscenza approfondita delle politiche di Amazon e che possa, già in via preventiva, fornirvi consulenza riguardo alle attività legittimamente consentite sul portale ed assistervi, in caso di sospensione e/o blocco del vostro Account Seller, nella predisposizione di un corretto piano di azione.

Grazie alla nostra esperienza lo staff di imprendo.io sa come elaborare il miglior piano d’azione per la riattivazione del tuo account Amazon Seller!

  • Prima di tutto facciamo un analisi dell’account di vendita amazon
  • Apriamo un reclamo al supporto di amazon per verificare se è stato un loro errore o un errore del venditore.
  • Andiamo a redigere il piano di azione, che è il documento che serve per sbloccare un account bloccato.

Restiamo a disposizione per ogni problema, contattaci compilando questo form e ti risponderemo il prima possibile.