I clienti Amazon devono poter acquistare con fiducia e ricevere i prodotti nelle condizioni che si aspettano.

In qualità di venditore su Amazon, svolgi un ruolo importante nel garantire che gli acquirenti sappiano cosa aspettarsi quando acquistano un articolo da te. Descrivere i tuoi prodotti in modo accurato e affrontare tempestivamente i potenziali problemi relativi alle condizioni del prodotto seguendo le migliori pratiche di seguito ti aiuterà a prevenire i reclami dei clienti, a proteggere la tua reputazione di venditore e a mantenere in salute il tuo account.

I problemi di condizione del prodotto creano una scarsa esperienza del cliente e possono avere un impatto negativo sullo stato del tuo account. Seguendo le linee guida sulla qualità e l’autenticità dei prodotti di Amazon, le linee guida sulla qualità delle inserzioni e le linee guida sulle condizioni, puoi assicurarti che i clienti abbiano un’esperienza positiva quando fanno acquisti su Amazon.

Reclami comuni sulle condizioni del prodotto

Di seguito sono riportati alcuni dei problemi più comuni del prodotto che possono portare a reclami dei clienti. Indipendentemente dal fatto che tu esegua i tuoi ordini o utilizzi Logistica di Amazon, identificare e affrontare in modo proattivo questi problemi garantirà un’esperienza positiva per il cliente e ti aiuterà a evitare potenziali applicazioni!

Graffi, segni o altre imperfezioni fisiche non sono coerenti con le linee guida sulle nuove condizioni e possono indurre i clienti a percepire un articolo come Usato. Tutti i prodotti elencati in condizioni Nuovo non dovrebbero avere graffi o rigature.

Questi problemi indicano un uso precedente e creano una scarsa esperienza del cliente. I prodotti sporchi, sporchi o molto macchiati non sono consentiti su Amazon in nessuna condizione di offerta.

Una confezione del prodotto che è stata aperta in precedenza indica che un prodotto è stato utilizzato o è stato restituito e rivenduto. Per soddisfare le linee guida sulle nuove condizioni, i prodotti dovrebbero arrivare nella loro confezione originale non aperta.

Quando i clienti ricevono articoli che hanno un sigillo rotto o che ne mancano completamente, possono credere che l’articolo sia stato usato o manomesso, soprattutto nel caso di prodotti di consumo e liquidi, gel o creme. Una mancanza di tenuta può anche portare a fuoriuscite, perdite e altri problemi del prodotto.

Tieni presente che le aspettative e le percezioni dei clienti possono essere diverse per gli articoli di e-commerce rispetto agli articoli acquistati in un negozio fisico. I sigilli per gli articoli acquistati online aiutano a migliorare la fiducia dei clienti nel prodotto che ricevono.

Questi problemi indicano un uso precedente e creano una scarsa esperienza del cliente. Sebbene i segni di usura siano accettabili per gli articoli in condizioni usate, i prodotti danneggiati o scaduti non sono consentiti su Amazon in nessuna condizione di offerta.

Le parti mancanti compromettono la funzionalità di un articolo e possono portare a reclami sul prodotto difettoso o utilizzato. È vietata la spedizione di un articolo privo di parti o materiali essenziali.

I clienti si aspettano che i prodotti funzionino come descritto nell’elenco. Se un prodotto arriva e non funziona, in tutto o in parte, ciò crea un’esperienza negativa per i clienti.

I clienti si aspettano di ricevere il prodotto corretto nella taglia, nel colore o nello stile corretti che hanno ordinato. Spedire l’articolo sbagliato o una taglia, un colore o uno stile diversi di un prodotto senza avvisare prima il cliente crea una scarsa esperienza del cliente.

I clienti si aspettano di ricevere la versione specifica del paese, la lingua, l’edizione o il modello che hanno ordinato. È vietato spedire una versione di un articolo diversa da quella pubblicizzata nell’elenco.

Product Conditions: Customer Returns, Overstocks & More

Come prevenire i reclami dei clienti

Il modo migliore per prevenire e affrontare in modo proattivo i reclami è monitorare il feedback dei clienti.

Esamina i messaggi dell’acquirente, il feedback dei clienti, le recensioni dei prodotti, i reclami, i resi e la dashboard Voice of the Customer per capire cosa dicono i clienti dei tuoi prodotti. Queste informazioni possono anche essere un utile indicatore delle cose che potrebbero influenzare la qualità e le condizioni dei tuoi prodotti.

Considera i seguenti fattori se ricevi reclami dei clienti riguardanti la qualità e le condizioni dei tuoi prodotti:

Elenco accurato

Assicurati di selezionare la condizione corretta quando inserisci un prodotto in elenco, in base alle linee guida sulle condizioni di Amazon.
Assicurati di essere elencato con l’ASIN corretto e che la versione, l’edizione o la lingua descritta nell’elenco corrisponda al tuo prodotto.

Assicurati di descrivere accuratamente il prodotto e la sua funzionalità nell’elenco. Se l’articolo è compatibile con altri prodotti, specifica con quali prodotti funziona.
Assicurati che la tua inserzione descriva accuratamente l’articolo e che non vi sia confusione su ciò che il cliente dovrebbe aspettarsi di ricevere. Se il tuo articolo viene fornito in una confezione diversa o non viene fornito con un sigillo, considera di includere queste informazioni nella descrizione del prodotto.

Audit di qualità

Migliora i tuoi processi di controllo qualità e ispeziona regolarmente i tuoi prodotti per assicurarti che corrispondano alla descrizione nella tua scheda e funzionino come previsto.
Collabora con il tuo fornitore per identificare problemi e aree di miglioramento. Se il tuo fornitore non è in grado di garantire in modo affidabile che i prodotti funzionino come previsto o soddisfino le condizioni per la tua offerta, valuta la possibilità di cambiare fornitore.

Formare il personale sulla corretta gestione dei prodotti e assicurarsi che stiano inviando l’articolo o la versione corretta di un articolo per un determinato ordine. Assicurati che il tuo personale possa identificare e prevenire problemi sia con i prodotti nuovi che con quelli restituiti.

Se devi aprire un pacco o rompere il sigillo di un prodotto per ispezionare un prodotto, non restituirlo al tuo inventario vendibile.

Imballaggio sicuro

Implementare miglioramenti dell’imballaggio per prevenire danni minori, come pluriball, carta, cuscini d’aria gonfiabili o fogli di schiuma di polietilene. Considera l’ambiente in cui il tuo prodotto verrà immagazzinato e spedito durante la progettazione della confezione.

Se il tuo prodotto non viene fornito con un sigillo protettivo, valuta la possibilità di collaborare con il tuo fornitore per aggiungere sigilli o utilizzare una pellicola termoretraibile per proteggere l’articolo. Puoi anche descrivere la confezione del tuo articolo nell’elenco in modo che i clienti sappiano cosa aspettarsi.

Stoccaggio e spedizione

Migliorare la conservazione per garantire che il prodotto sia mantenuto pulito e non sia esposto a umidità, sbalzi di temperatura, ruggine o altri problemi che potrebbero causare usura o danni.
Conserva diversi articoli separatamente per ridurre potenziali errori.

Se vendi dimensioni, colori o stili diversi dello stesso articolo, assicurati di etichettarli chiaramente per evitare confusione. Allo stesso modo, se vendi versioni, modelli o edizioni di un articolo in più paesi, assicurati che siano chiaramente contrassegnati.

Garantire procedure di spedizione e gestione adeguate per gli ordini auto-eseguiti, come la gestione di due persone per articoli pesanti o ingombranti.
Se utilizzi Logistica di Amazon, assicurati che i tuoi articoli arrivino al centro logistico nelle condizioni pubblicizzate e in un imballaggio appropriato.

Restituzione

Etichettare e conservare separatamente i prodotti restituiti per evitare confusione.
Puoi rivendere i prodotti restituiti come “Nuovi” solo se soddisfano le linee guida sulle nuove condizioni. Assicurarsi che la confezione originale sia chiusa e intatta e che tutti i componenti del prodotto siano presenti.

Farsi bloccare l’account per un motivo simile significa perdere ogni giorno migliaia di euro di fatturato. Inoltre ti farà perdere la buy box e il posizionamento dei tuoi prodotti conquistato faticosamente con lanci e PPC!

Vi ricordo che è sempre bene comunque affidarsi ad uno specialista che abbia una conoscenza approfondita delle politiche di Amazon e che possa, già in via preventiva, fornirvi consulenza riguardo alle attività legittimamente consentite sul portale ed assistervi, in caso di sospensione e/o blocco del vostro Account Seller, nella predisposizione di un corretto piano di azione.

Grazie alla nostra esperienza lo staff di imprendo.io sa come elaborare il miglior piano d’azione per la riattivazione del tuo account Amazon Seller!

  • Prima di tutto facciamo un analisi dell’account di vendita amazon
  • Apriamo un reclamo al supporto di amazon per verificare se è stato un loro errore o un errore del venditore.
  • Andiamo a redigere il piano di azione, che è il documento che serve per sbloccare un account bloccato.

Restiamo a disposizione per ogni problema, contattaci compilando questo form e ti risponderemo il prima possibile.