Comprendere i diversi tipi di violazioni delle norme sugli elenchi di Amazon può essere un vero grattacapo per venditori.

Ciò richiede di esaminare TUTTE le politiche e le linee guida degli elenchi di Amazon e di rimanere aggiornati sulle modifiche che potrebbero essere applicate.

Dopo aver esaminato queste informazioni dovrai quindi implementare l’azione migliore per evitare problemi di sospensione che sono ancora più difficili.

Le seguenti linee guida si applicano ai venditori di prodotti e servizi. Per le linee guida specifiche per prodotti o servizi, vedere le informazioni che seguono questa sezione.

Tentativi di deviare transazioni o acquirenti:

È vietato qualsiasi tentativo di aggirare il processo di vendita Amazon stabilito o di deviare gli utenti Amazon su un altro sito Web o processo di vendita.

In particolare, sono vietati qualsiasi annunci pubblicitari, messaggio di marketing (offerte speciali) o “invito all’azione” che induca, solleciti o incoraggi gli utenti di Amazon a lasciare il sito web di Amazon.

Le attività vietate includono quanto segue:

  • L’uso della posta elettronica mirava a distogliere i clienti dal processo di vendita di Amazon.
  • L’inclusione di collegamenti ipertestuali, URL o indirizzi Web all’interno di messaggi e-mail di conferma generati dal venditore o di qualsiasi campo di descrizione di prodotto / elenco destinato a distogliere i clienti dal processo di vendita di Amazon.

Nomi commerciali non autorizzati e impropri:

Il nome della tua attività (che identifica la tua entità aziendale su Amazon) deve essere un nome che: ti identifica accuratamente e che hai il diritto di utilizzare .

Inoltre, non è possibile utilizzare un nome aziendale che contiene un suffisso di posta elettronica come .com, .net, .biz e così via.

Comunicazioni e-mail inappropriate:

Sono vietate le e-mail non richieste ai clienti Amazon (oltre a quanto necessario per l’evasione dell’ordine e il relativo servizio clienti) e le e-mail relative a comunicazioni di marketing di qualsiasi tipo.

Trattamento appropriato dei numeri di telefono dei clienti:

Amazon fornisce l’accesso ai numeri di telefono dei clienti ai venditori professionisti che evadono i propri ordini, in modo che possano soddisfare i requisiti dell’etichetta del vettore.

Se ricevi queste informazioni sul cliente, sei tenuto ad aderire alla politica sulle informazioni personali del cliente di Amazon, che può essere trovata nel Contratto del venditore.

Di seguito la politica e la guida  per assicurarsi di utilizzare correttamente i numeri di telefono dei clienti:

  • Corretto trattamento dei numeri di telefono dei clienti:
  • Stampa su etichette per soddisfare i requisiti del vettore.
  • Elimina i dati del numero di telefono del cliente che conservi dopo aver elaborato gli ordini del cliente.
  • Monitora chi nella tua organizzazione ha accesso ai numeri di telefono dei clienti, proteggere questi dati è una tua responsabilità.
  • Trattamento improprio dei numeri di telefono dei clienti:
  • Non contattare mai un cliente utilizzando il suo numero di telefono. Per contattare un cliente in merito al suo ordine, utilizzare solo i messaggi acquirente-venditore.
  • Non condividere mai le informazioni del telefono del cliente con una parte esterna.
  • Non trasmettere mai informazioni sui clienti di alcun tipo, compresi i numeri di telefono al di fuori dei messaggi acquirente-venditore.

Uso improprio del servizio di vendita Amazon:

Tutti i venditori possono accedere e utilizzare il servizio di vendita Amazon. Se un venditore carica ripetutamente una quantità eccessiva di dati o utilizza in altro modo il servizio in modo eccessivo o irragionevole, può creare un carico sproporzionato e compromettere la capacità di altri venditori di accedere e utilizzare facilmente il servizio.

Se usi impropriamente o fai un uso eccessivo o irragionevole del servizio di vendita Amazon, Amazon potrebbe, a sua esclusiva discrezione, limitare o bloccare il tuo accesso ai feed dei prodotti o qualsiasi altra funzione che viene utilizzata in modo improprio fino a quando non ne fai più un uso improprio.

Uso improprio di Amazon Case Management o minacce ai dipendenti Amazon

Puoi utilizzare i nostri servizi di assistenza al venditore in caso di domande o problemi con il tuo account venditore Amazon e hai la possibilità di valutare la qualità del supporto fornito dai nostri associati dell’assistenza al venditore per aiutarci a migliorare continuamente.

È vietato abusare di questa funzionalità. Misuriamo i nostri dipendenti su standard di alta qualità al fine di essere in grado di fornire il miglior servizio possibile ai clienti e ci aspettiamo anche un modo di comunicazione professionale e una valutazione equa dai nostri venditori nei confronti dei nostri clienti e dipendenti.

Uso improprio di valutazioni, feedback o recensioni:

È vietato qualsiasi tentativo di manipolare valutazioni, feedback o recensioni.

Valutazioni e feedback: le funzioni di valutazione e feedback consentono agli acquirenti di valutare le prestazioni complessive di un venditore, aiutandoli a sviluppare una reputazione all’interno del Marketplace Amazon. Non è possibile pubblicare feedback offensivi o inappropriati o includere informazioni personali su un partner di transazione.

Ciò include anche la pubblicazione di valutazioni o feedback sul proprio account. Puoi richiedere feedback a un acquirente, ma non puoi pagare o offrire alcun incentivo a un acquirente per fornire o rimuovere feedback. Inoltre, è severamente vietato pubblicare valutazioni e feedback tramite spoofing o per scopi commerciali.

Recensioni: le recensioni sono importanti per Amazon Marketplace, poiché fornisce un forum per feedback positivi o negativi sui dettagli di prodotti e servizi e sulle esperienze dei revisori. Non puoi scrivere recensioni per prodotti o servizi per i quali hai un interesse finanziario, comprese recensioni per prodotti o servizi che vendi tu o i tuoi concorrenti.

Inoltre, non è possibile fornire un compenso per una recensione (inclusi prodotti gratuiti o scontati). Le richieste di revisione che richiedono solo recensioni positive o che offrono un compenso sono vietate. Non puoi chiedere agli acquirenti di modificare o rimuovere recensioni.

Inoltre Amazon ha lanciato una nuova dashboard di conformità alle policy chiamata Account Health Rating (AHR) per i venditori professionisti. È progettato per fungere da segnale di avvertimento per i venditori i cui account potrebbero essere a rischio a causa di violazioni delle norme. Amazon aveva introdotto la funzionalità in beta già a luglio.

“Se il tuo AHR è” A rischio “o” Critico “, il tuo account potrebbe essere a rischio di disattivazione”.

Tieni presente che la valutazione non modifica le politiche di vendita esistenti.

L’AHR tiene conto di fattori tra cui:

  • Il numero di violazioni delle politiche irrisolte;
  • La gravità relativa di tali violazioni;
  • La misura in cui i venditori “influenzano positivamente l’esperienza del cliente” attraverso le loro attività di vendita.

L’AHR di un venditore dovrebbe aggiornarsi entro 24-48 ore da Amazon confermando che il venditore ha risolto le violazioni delle norme. Un venditore che ha risposto all’annuncio ha affermato che il loro AHR li mostra ancora a rischio nonostante abbia fatto appello con successo ai reclami sulla politica 4 mesi fa.

Amazon ha incluso alcune domande frequenti nell’annuncio, tra cui: “Come faccio a gestire gli avvisi relativi alle norme se non è elencato un passaggio successivo?

In alcuni casi, la pagina Stato dell’account mostrerà avvisi relativi ai criteri. Il modo migliore per affrontare un avviso relativo ai criteri è interrompere il comportamento descritto nel messaggio di avviso.

Gli avvisi relativi alle norme vengono rimossi dalla pagina Stato dell’account dopo 180 giorni.

Farsi bloccare l’account per un motivo simile significa perdere ogni giorno migliaia di euro di fatturato. Inoltre ti farà perdere la buy box e il posizionamento dei tuoi prodotti conquistato faticosamente con lanci e PPC!

Vi ricordo che è sempre bene comunque affidarsi ad uno specialista che abbia una conoscenza approfondita delle politiche di Amazon e che possa, già in via preventiva, fornirvi consulenza riguardo alle attività legittimamente consentite sul portale ed assistervi, in caso di sospensione e/o blocco del vostro Account Seller, nella predisposizione di un corretto piano di azione.

Grazie alla nostra esperienza lo staff di imprendo.io sa come elaborare il miglior piano d’azione per la riattivazione del tuo account Amazon Seller!

  • Prima di tutto facciamo un analisi dell’account di vendita amazon
  • Apriamo un reclamo al supporto di amazon per verificare se è stato un loro errore o un errore del venditore.
  • Andiamo a redigere il piano di azione, che è il documento che serve per sbloccare un account bloccato.

Restiamo a disposizione per ogni problema, contattaci compilando questo form e ti risponderemo il prima possibile.